Lavorare con Amazon: entra nel mondo dell’E-commerce più famoso


In questo articolo cercheremo di capire come sia possibile lavorare con Amazon da casa e crearti un’occupazione in linea con i tuoi ritmi.

Infatti, se sei alla ricerca di un’opportunità di lavoro online da casa, Amazon è in grado di offrirti diversi diversi programmi di guadagno tra cui scegliere. Dunque, se il tuo sogno è quello di poter guadagnare lavorando da casa seriamente e nei momenti a te più consoni, non devi fare altro che leggere quanto scritto qui di seguito.

Lavorare da casa: vantaggi, opportunità e limiti

Lavorare autonomamente dal proprio domicilio ha numerosi lati positivi. Il primo riguarda sicuramente il risparmio sui costi per il trasporto, dal momento che non devi viaggiare per recarti sul luogo di lavoro. Questo comporta un risparmio di tempo e indubbiamente si inquina di meno.
Inoltre, è un lavoro che puoi svolgere ovunque: con il tuo computer e una buona connessione puoi raggiungere i tuoi clienti in tutto il mondo.
Infine, puoi decidere tu stesso quanto tempo dedicare al tuo lavoro, facendo in modo che questo risulti in linea con i tuoi ritmi e lavorando nei momenti per te più consoni.
Tutti questi vantaggi, ti portano inevitabilmente ad essere più sereno, ma anche più produttivo.

Inevitabilmente, però, l’autonomia del lavoro porta anche alla instabilità economica ed alla precarietà. Infatti, lavorare da freelancer, o come imprenditore, serba sempre dei rischi e delle difficoltà iniziali, che vanno affrontate con determinazione e consapevoli aggiustamenti di rotta. Per questi motivi qui in Italia siamo ancora molto indietro e solo di recente ha preso piede questo tipo di attività.
Un altro punto a sfavore del lavoro da casa sono le scarse opportunità sociali. Se vai in ufficio incontri diverse persone, non solo colleghi. Mentre, se stai a casa le possibilità sono assai scarse.

Sul web si trovano numerose offerte di lavoro che consentono di guadagnare lavorando da casa. La maggior parte delle quali sono specchietti per le allodole, in quanto sei sempre tu quello che deve investire in cambio di non si sa bene quale ritorno. In genere si hanno parecchie delusioni.
Non è così per quanto riguarda Amazon.

Lavorare da casa con Amazon

Amazon oltre ad essere l’eCommerce più visitato in Italia (e nel mondo) è anche un ottimo marketplace dove poter vendere prodotti che si sta rivelando anche un partner indispensabile per molti blogger e influencer.

Una delle caratteristiche principali di Amazon è quella di riuscire a dare un’ottima visibilità a venditori e produttori. Amazon attualmente è la piattaforma che genera maggior traffico in Italia ed i suoi numeri sono in costante crescita. Per questo sempre più imprenditori decidono di aprire una vetrina su questo marketplace. Infatti, stiamo parlando di un negozio vastissimo che vanta milioni di prodotti presenti sulla piattaforma.

Lavorare da casa con Amazon FBA

Si tratta di un programma dedicato ai venditori al dettaglio. In particolare, il Fulfilled By Amazon (FBA) è un piano ideato per i commercianti i quali preferiscono affidare la logistica ad Amazon. Nei fatti, i prodotti vengono spediti ai magazzini di Amazon dal venditore (o dal produttore) e qui gli ordini vengono evasi dal personale preposto.
Così facendo il venditore dovrà occuparsi solo della gestione della vetrina sulla piattaforma, della promozione, dei prodotti e del pricing. Il contatto con il cliente viene gestito dal venditore solo per le questioni relative al prodotto (caratteristiche, funzionalità, ecc.) e non per la spedizione (ritardi, prodotti arrivati danneggiati, ecc.).
Per poter lavorare da casa con Amazon è necessario creare un account venditore. Sulla pagina di Amazon dedicata, potrai registrarti e scegliere il piano più consono al tuo business.

Account Base

Con costo mensile zero. Paghi solo una commissione sul venduto (sino al 15%). Tuttavia, è un piano che può andare bene per piccoli business. Infatti, per far parte di questo programma non puoi superare i 40 prodotti mensili venduti. Tieni anche presente che alcune funzionalità non sono attive, come le offerte 1-Click.

Account Pro

Con costo mensile di 39 Euro.
Ideale per venditori con un volume di affari importante e che necessita di maggiori servizi. Infatti, tutte le funzionalità sono attive e non dovrai versare la commissione di chiusura fissa per articolo venduto.
Bada bene che, per il programma Amazon FBA, oltre ai costi da sostenere come venditore, dovrai tenere conto anche dei costi di magazzino. Infatti, il servizio incide per un 15% sul totale del venduto.

A questo dovrai aggiungere i costi calcolati sulla base dei seguenti parametri:

  • Stoccaggio. Il costo del deposito nei magazzini Amazon varia a seconda delle dimensioni del prodotto: si va dai 0,0019 Euro, ai 2,94 Euro al mese.
  • Spedizione. Anche in questo caso, i costi di spedizione sono calcolati in base alle dimensioni del prodotto: si va da 2,33 Euro, fino a poco oltre gli 8 Euro.

Vediamo ora di esaminare i vantaggi del programma Amazon FBA, per i venditori.

  • Riduzione dei costi. Come abbiamo visto non è necessario un magazzino o negozio fisico. Con una notevole riduzione dei costi di gestione dell’attività.
  • Risparmio di tempo. Gli ordini gli evade Amazon, che pensa anche alla spedizione dei prodotti. Il tempo risparmiato lo potrai dedicare a migliorare e rendere più redditizio il tuo business.
  • Numerosi clienti. Con l’enorme bacino di utenza di Amazon avrai la possibilità di vendere ovunque e ad un pubblico vastissimo. Inoltre, Amazon gode di una notevole fiducia dei suoi clienti.
  • Amazon Prime. I tuoi prodotti beneficeranno della spedizione rapida Prime.

Oggi vendere su Amazon è sicuramente il miglior modo per guadagnare online seriamente da subito e anche con risultati soddisfacenti. Quello che dovrai fare è semplicemente scegliere il giusto prodotto, che possa darti il maggior margine di guadagno.

Lavorare per Amazon con le Affiliazioni

Detto in poche parole, si tratta di lavorare da casa con Amazon guadagnando sulla vendita di prodotti offerti da altre aziende, sulla piattaforma Amazon.

Per poter fare questo basta registrarsi al circuito di affiliazione sulla pagina Amazon dedicata e pubblicizzare dei prodotti inserendo un banner o un link nel tuo sito, nel tuo canale social o nelle tue email. Il guadagno è calcolato con una commissione in percentuale e matura quando un cliente, proveniente dal tuo link da affiliato, acquista uno o più prodotti.
Dunque, non si tratta di Pay Per Click (PPC) o Pay Per Impression (PPI), ma di una percentuale sul venduto. Ovvero, se anche quel prodotto viene visualizzato dall’utente, tu non guadagni sin quando non lo acquista.
Se le possibilità di acquisto sono molto ridotte rispetto alle visualizzazioni, c’è però da rilevare che le commissioni sul venduto sono decisamente più interessanti.

Amazon lavora con noi

Oltre a tutte queste opportunità di lavorare con Amazon da casa e da remoto, vi è anche la possibilità di poter entrare a far parte del mondo Amazon in maniera più concreta. Infatti, accedendo alla sezione “Amazon lavora con noi Italia” troverete che l’e-commerce è sempre alla ricerca di nuovo personale. Inoltre, ha recentemente avviato una forte campagna di selezione con contratti a tempo indeterminato per oltre 1.800 risorse.
Le nuove assunzioni si sono rese necessarie in seguito all’apertura di nuovi poli logistici ai quali potrebbe essere aggiunto un ulteriore magazzino.
In aggiunta, oltre a fare un giro nella sezione “Amazon lavora con noi Italia”, potreste pensare di guardare anche al di fuori dei nostri confini da momento che Amazon sta investendo in maniera imponente in tutta Europa, segno della forte crescita che sta facendo registrare la società un po’ in tutto il mondo.
Inoltre, è bene sapere che Amazon si rivolge quindi a tutti i candidati interessati, con diversi titoli di studio, anche senza alcuna esperienza lavorativa, vista la grande varietà di mansioni disponibili.