Giardinaggio fai da te, le migliori idee da copiare subito


Il giardinaggio fai da te può diventare una sfida divertente a cui dedicarsi nel tempo libero per un’attività impegnativa ma ricca di soddisfazioni.
Infatti, il giardinaggio fai da te è un’attività che permette di dare vita a piccole e grandi soluzioni per gli esterni. Il riciclo ed il riuso di materiali ed oggetti, le attività di upcycling e trasformazione creativa, infatti, sono capaci di rendere il vostro giardino uno spazio unico e accogliente, con tocchi di leggerezza e soluzioni economiche e funzionali.
Ecco qui di seguito alcune idee di giardinaggio fai da te.

Idee di giardinaggio fai da te

Il sentiero di legno

Un modo per dare un nuovo volto al giardino è quella di introdurre percorsi e sentieri. I materiali da utilizzare sono tanti, dalla pietra alla ghiaia, ma se siete alla ricerca di una soluzione originale il legno. In particolare potrete utilizzare del pallet di recupero e quindi usato per questa opera di giardinaggio fai da te. Potrebbe essere una soluzione di grande impatto.

Un’altalena in giardino

Chi è così fortunato da avere un giardino sa che per i bambini si tratta di un vero e proprio paradiso, uno spazio di libertà in cui giocare e inventare avventure sempre nuove. L’altalena rappresenta un’arricchimento prezioso, e anche abbastanza facile da costruire. Anche in questo caso basta avere a disposizione una corda ed un pezzo di legno usato per una soluzione di giardinaggio fai da te. In questo modo metterete a disposizione dei bambini un gioco classico e divertente in maniera assolutamente economica.

Vecchi cassetti

Un vecchio cassetto usato è perfetto per il giardinaggio fai da te. Questo può essere trasformato in una struttura portaoggetti, una scaffalatura sospesa di grande effetto scenografico. Allo stesso modo può essere appoggiato a terra diventando un vaso molto particolare all’interno del vostro giardino.

Altre idee per le vostre piante

Anche un vecchio lavandino del bagno può diventare una inconsueta fioriera da inserire nel giardino per piante e fiori. Un’idea a cui ispirarsi seguendo le tendenze di upcycling e recupero intelligente dove tutto ciò che è usato può entrare a far parte del giardinaggio fai te attraverso il riuso ed il riciclo.

Ombrellini e ombrelloni

Gli spazi esterni a volte soffrono della mancanza di ombra e riparo. Un’idea originale è quella di trasformare un normale ombrello in un comodo e divertente ombrellone da tavolo, facile da spostare a seconda delle esigenze. Un’idea intelligente e creativa a cui ispirarsi per il proprio giardino.

L’illuminazione del giardino

Il riutilizzo degli oggetti che non trovano più spazio all’interno della casa, o che non usiamo più perché il loro design non rientra più nello stile degli interni, permette di trovare soluzioni economiche e interessanti per gli esterni nel giardinaggio fai da te con l’usato. Ad esempio, un vecchio lampadario può diventare un elegante porta candele da esterno. Così come dei piccoli contenitori possono essere riadattati a vasetti per le piantine aromatiche.

Mobili con i pallet

I mobili realizzati con pallet di recupero sono diventati nel tempo una costante molto interessante per la progettazione contemporanea, pur rimanendo un’ottima idea per il fai-da-te del giardino in quanto si tratta di un tipo di “arredamento” capace di adattarsi particolarmente bene agli esterni. Una piccola e interessante sfida progettuale per mettere alla prova la propria abilità.

Aiuole nel giardinaggio fai da te

Con un po’ di manualità, di creatività e con un piccolo budget il vostro giardino può diventare veramente un luogo magico e unico. In particolare si possono creare delle bellissime aiuole con il giardinaggio fai da te liberando la vostra fantasia e facendo ricorso soltanto a delle pietre o ad altro materiale per delineare l’aiuola in questione. In alternativa potete anche utilizzare delle vecchie piastrelle per realizzare queste aiuole con il giardinaggio fai da te.

Piante e fiori

L’idea più semplice per rendere il vostro giardino accogliente ed organizzato, quando possibile, è quella di valorizzare al massimo la presenza delle piante. Fiori e alberelli, rampicanti sulle pareti esterne a terra o in vasi e fioriere, il giardino non necessita di molto altro. Un bella panchina in legno, meglio ancora se costruita da voi, può essere il tocco finale.
Basterà semplicemente fare attenzione ai piccoli dettagli. Saranno quelli a fare la differenza. Infatti, sono proprio i piccoli dettagli che sono capaci di informare di sé un ambiente, all’interno della casa quanto nei suoi spazi esterni. Basteranno dei piccoli oggetti in legno e cera usati per accendere i fuochi in barbecue e camini, fatti con cera e pigne secche. Funzionali e decorativi, un’idea a cui ispirarsi per il fai-da-te.
Allo stesso modo potete andare a creare delle piccole sculture da giardino. E non servono necessariamente grandi investimenti, anzi: perché non creare con il fai-da-te dei piccoli oggetti artigianali con cui decorare il giardino grazie alla propria creatività?