Che cosa vedere in Umbria: i posti da non perdere assolutamente


Cosa vedere in Umbria? Questa regione è ricca di storia, natura e cultura e le cose da vedere sono davvero tante. Qui di seguito cercheremo di elencare le principali attrazioni del turismo in Umbria, ma è importante tenere presente che queste sono soltanto alcune delle bellezze che è possibile visitare in un fine settimana in questa splendida regione.

A questo proposito è importante ricordare che il turismo in Umbria, così come nelle altre regioni è possibile grazie al green pass. Vediamo, dunque, cosa vedere assolutamente in Umbria in un finesettimana, ma anche per una vecanza più lunga.

Gubbio

Soprannominata “la città grigia” dal momento che è stata edificata soprattutto con blocchi di calcare di questo colore, Gubbio è una città che merita una visita soprattutto per la sua Piazza Grande con il Palazzo gotico dei Consoli, ma anche per il suo affascinante Palazzo Ducale e le tantissime chiese che si possono trovare nel centro storico, una su tutte, ovviamente, il Duomo.
Una cosa da vedere in Umbria a Gubbio è senza dubbio la caratteristica Corsa dei Ceri, una festa patronale che si svolge ogni 15 maggio. In alternativa, se non avete la possibilità di capitare a Gubbio in questa circostanza, non potete evitare la classica corsa di tre giri intorno alla “Fontana dei Matti”, una fontana cinquecentesca che vi fornirà la vostra personalissima “patente del matto”.

Passignano

Una cosa da vedere assolutamente in Umbria per un fine settimana romantico e di relax è senza dubbio la cittadina di Passignano, arroccata sulla sponda settentrionale del Lago Trasimeno. Qui sarà possibile vivere al meglio l’atmosfera del lago, uno dei più belli del nostro Paese. Dopo aver visitato la rocca potrete prendere un traghetto e visitare l’Isola Maggiore.

Perugia

Un’altra cosa da vedere assolutamente in Umbria è il suo capoluogo di regione: Perugia. Qui potrete perdervi tra vicoli medievali e panorami da lasciare senza fiato. Non lasciatevi sfuggire una visita al cuore della città, Piazza IV Novembre, dove avrete la possibilità di ammirare la celebre Fontana Maggiore, il Palazzo dei Priori e la Cattedrale di San Lorenzo.
Oltre ad essere una città ricca di storia, Perugia è particolarmente conosciuta per il cioccolato. Se siete amanti dei dolci, e del cioccolato in particolare, il nostro consiglio è quello di visitare la città umbra in ottobre, quanto si celebra il festival dell’Eurochocolate, una delle principali manifestazioni interamente dedicate al cioccolato.

Assisi

Quando si parla di Umbria non si può non menzionare la Assisi, la città di San Francesco, patrono d’Italia, e di Santa Chiara.
Assisi si trova tra le colline umbre ed è senza dubbio una cosa da vedere assolutamente in Umbria. Si tratta di un vero e proprio spettacolo per gli occhi.
Il nostro consiglio è quello di iniziare la passeggiata dalla Basilica di San Francesco, la quale rappresenta un vero e proprio capolavoro di arte architettonica ed anche per questo motivo si tratta di una cosa vedere in un weekend in Umbria.

Foligno

Un’altra cosa da vedere in un weekend in Umbria è Foligno, città ricca di chiese e palazzi storici. Basterà semplicemente recarsi presso la piazza principale del paese, Piazza della Repubblica, per avere davanti ai propri occhi un concentrato di opere architettoniche come il Palazzo Comunale, il Duomo e Palazzo Trinci.
Il periodo migliore per visitare questo paese è quello che va da giugno e settembre, quando Foligno ospita la celebre Giostra della Quintana. Si tratta di un torneo cavalleresco in costume il quale prevede anche l’apertura delle taverne e delle trattorie locali all’interno delle quali sarà possibile gustare piatti tipici del Medioevo come gli Spaghetti col Rancetto (realizzati con pancetta, pomodori e maggiorana) ed un dolce tipico chiamato Rocciata che somiglia allo strudel. Provare questa cucina “storica” sarà senza dubbio un’esperienza che vi porterà ad amare ancora di più l’Umbria e la sua cucina tradizionale.

Cascata delle Marmore

Infine, non potevamo parlare di turismo in Umbria senza parlare della Cascata delle Marmore. Questa si trova in un altro delizioso borgo medievale: Valnerina che si trova a valle del fiume Nera e rappresenta uno dei principali polmoni verdi dell’Umbria e dell’Italia in generale.
La cascata delle Marmore è una delle cascate più alte e spettacolari d’Europa con i suoi tre “salti”.
Qui, inoltre, potrete fare delle bellissime escursioni immersi nei profumi della natura e tra i cinguettii di rarissime specie di uccelli. Tutto questo nel Parco Fluviale del Nera dove a farla da padrona è la natura incontaminata e dov’è possibile praticare anche sport all’aperto come equitazione e canottaggio, ma anche andare in bicicletta.