RealMe Smartphone, quali sono i migliori modelli in commercio


Gli smartphone Realme in commercio sono davvero tanti, e praticamente uno più economico dell’altro: ecco i maggiori modelli.

Realme smartphone

Questo marchio è stato lanciato ufficialmente in commercio nel 2018 come sub-brand dell’azienda cinese Oppo, in grado di proporre sul mercato tantissimi modelli di telefoni con un ottimo rapporto qualità-prezzo.
Ovviamente salta subito all’occhio l’influenza con alcuni dei migliori smartphone Oppo; tuttavia i modelli di smartphone Realme hanno assunto rapidamente la propria personalità. Ad oggi la gamma è veramente ampia e variegata, con cellulari per tutti i gusti e anche una serie di device con supporto per le connessioni mobili 5G.

Qui di seguito vi elencheremo alcuni tra i migliori smartphone Realme per tutte le tasche. Inoltre la maggior parte sono modelli Realme aggiornati ad Android 10, operazione effettuata nel corso del 2020 per quasi tutti i device del marchio.

Smartphone Realme C3

Il Realme C3 è lo smartphone più economico della gamma: circa 120€. E’ proposto in blu e rosso con un prezzo particolarmente contenuto perfetto per chi non vuole spendere troppo. Lo smartphone ha uno schermo HD+ da 6,5 pollici, con risoluzione 720×1600 pixel, sistema multi-touch e cornice Gorilla Glass. Si tratta dell’unico modello senza la Quad Camera, infatti è equipaggiato con una tripla fotocamera posteriore, con sensore principale da 12MP, zoom digitale 4x e HDR con AI, camera per i ritratti da 2MP e sensore Macro da 2MP. Oltre alla registrazione video HD a 1080p c’è una fotocamera frontale da 5MP, con effetto bellezza AI e HDR.

Lo smartphone Realme C3 dispone di un processore affidabile octa-core a 2 GHz, con chipset Helio G70, 3GB di RAM e memoria da 64GB, con sensore per le impronte digitali e batteria da 5000 mAh compatibile con la ricarica rapida a 10W. Nonostante il costo basso è presente il Bluetooth 5.0, con GPS, Glonass, BeiDou e la funzione Dual SIM, uscita per il cavo audio jack da 3,5 mm e sistema operativo Realme su Android 10. Nel complesso questo device è un cellulare sicuramente economico, ma di ottima qualità, una scelta indicata per chi non ha bisogno di un top di gamma, ma desidera comunque di un telefono moderno ed efficiente.

Realme 5

Lo smartphone Realme 5 è uno dei telefoni economici del brand cinese (circa 150€), un device entry level semplice, ma funzionale con display LCD da 6,5 pollici, risoluzione 720×1600 pixel e sistema multi-touch. Anche su questo dispositivo è presente l’immancabile Quad Camera AI, sebbene nella versione ridotta, con sensore principale da 12MP con zoom digitale 10X, grandangolare a 119° da 8MP, fotocamera per i ritratti da 2MP con 6 stili preconfigurati e sensore Macro da 2MP. Non manca la registrazione video 4K a 30 fps né una fotocamera anteriore da 13MP per completare il comparto fotografico.

Il Realme 5 ha un processore octa core Snapdragon 665 AIE, con 4GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile tramite microSD, con batteria da 5000 mAh per una lunga autonomia e supporto per la ricarica rapida a 10W. La connettività rimane uno dei punti di forza dei cellulari Realme, infatti anche su questo modello troviamo il Bluetooth 5.0, il modulo Wi-Fi Dual Band a 2,4 e 5,1 GHz, il supporto per le reti mobili 4G+ e l’uscita per il cavo jack da 3,5 mm. Completa la dotazione di sensori, che include giroscopio, lettore di impronte digitali, GPS, BeiDou e Galileo.

Realme 6i

Uno smartphone Realme equilibrato è il modello 6i, un telefono potente e veloce proposto ad un prezzo estremamente conveniente (circa 180€) tramite Amazon Prime. Disponibile nelle due versioni green tea e white milk, questo device è leggero e maneggevole, con display LCD da 6,5 pollici e risoluzione HD+ 720×1600 pixel, con rivestimento Gorilla Glass 3 e rapporto schermo/cornice del 90%. Il processore octa-core a 2 GHz propone una CPU MediaTek Helio G80, con GPU Mali-G52 e configurazione con 4GB di RAM e 128GB di memoria interna espandibile con microSD.

Lo smartphone Realme 6i ha una batteria da 5000 mAh compatibile con la ricarica rapida a 18W, inoltre ci sono il Bluetooth 5,0, il modulo Wi-Fi a 2,4 GHz, la tecnologia NFC per i pagamenti contactless, GPS, Glonass e BeiDou, con sistema operativo basato su Android 10. Come sempre Realme offre un eccellente strumentazione per le foto, con quadrupla fotocamera posteriore da 48 + 8 + 2 + 2 MP, con grandangolo a 119°, registrazione video Full HD a 30 fps e fotocamera per i selfie da 16MP. Sono presenti 3 slot per nanoSIM e microSD, il sensore di impronte digitali, l’accelerometro e la bussola digitale.

Realme 6

Tra i device di fascia media (circa 200€) troviamo lo smartphone Realme 6, un telefono innovativo con prestazioni elevate tipiche dei device più esclusivi. Partiamo subito con il favoloso display Super AMOLED da 6,5 pollici, con risoluzione FHD+ 1080×2400 pixel, frequenza di aggiornamento a 90 Hz e rapporto schermo/cornice del 90,5%. Il processore è un octa core a 2,05 GHz con CPU MediaTek Helio G90T, GPU ARM G76 con 8GB di RAM e memoria interna espandibile di 128GB, senz’altro una delle migliori configurazioni disponibili.

La batteria è piuttosto potente con capacità di 4300 mAh, inoltre è compatibile con la ricarica rapida a 30W. Anche su questo modello c’è la quadrupla fotocamera posteriore, con sensore principale da 64MP, ultra grandangolare da 8MP, obiettivo per i ritratti e camera Macro da 2MP, con registrazione video 4K a 30 fps e fotocamera frontale da 16MP. Il Realme 6 è un tri-SIM, con 2 slot per le schede SIM e una per microSD, con tecnologia NFC, connettività Bluetooth 5.0, modulo Wi-Fi Dual Band, GPS, Glonass e BeiDou.

Smartphone Realme X2

All’interno della classifica del miglior smartphone Realme, un modello di fascia media  (circa 330€) tra i più apprezzati della gamma è l’X2. Si tratta di un dispositivo moderno con un ottimo rapporto qualità-prezzo, caratterizzato da una stupenda Quad Camera AI Xpert da 64MP, con grandangolare da 8MP e sensore effetto bokeh da 2MP con registrazione video 4K a 30 fps. Davanti è presente una fotocamera 32MP per i selfie, con una batteria da 4000 mAh che assicura una lunga autonomia, compatibile con la ricarica rapida a 30W.

Lo smartphone Realme X2 propone un bellissimo display Super AMOLED da 6,4 pollici, con risoluzione FHD+ 1080×2340 pixel, rapporto d’immagine di 19.5:9 e frequenza di aggiornamento a 60 Hz. All’interno troviamo un potente processore octa-core a 2.2 GHz, con chipset Snapdragon 730G, GPU Adreno 618, 8GB di RAM e memoria di 128GB espandibile tramite microSD. Ottima la connettività, con Bluetooth 5.0, tecnologia NFC per i pagamenti contactless, GPS, BeiDou e Galileo, con lettore di impronte integrato nel display, funzione Dual SIM e sistema operativo Android 9 Pie.

Realme X3 Super Zoom

Tra le ultime uscite del brand cinese c’è lo smartphone Realme X3 Super Zoom, un telefono di fascia alta moderno ed evoluto (circa 430€). Come suggerisce il nome propone un comparto fotografico eccellente, con 4 sensori posteriori e persino una doppia fotocamera frontale per selfie perfetti in ogni condizione. Dietro sono presenti un sensore principale da 64MP con zoom 60x, un ultra grandangolare da 8MP, un obiettivo a periscopio da 8MP e un teleobiettivo Macro da 2MP, mentre davanti abbiamo un sensore da 32MP e un ultra grandangolare da 8MP, con registrazione video 4K a 60 fps.

Questo telefono di Realme è dotato di un processore octa-core a 2,96 GHz ad alte prestazioni, con chipset Snapdragon 855+ e GPU Adreno 640, con 12GB di RAM e memoria da 256GB. Oltre alla batteria da 4200 mAh con ricarica rapida a 30W, questo device propone uno schermo LCD da 6,6 pollici, con risoluzione FHD+ 1080×2400 pixel e cornice Gorilla Glass 5. Per quanto riguarda la connettività c’è il Bluetooth 5.0, il modulo Wi-Fi con opzione Dual Band, con GPS a doppia frequenza Glonass, BeiDou e QZSS, altoparlanti integrati Dolby Atmos, tecnologia NFC e funzione Dual SIM.

Smartphone Realme X50 Pro

Il miglior smartphone Realme è il nuovo modello di punta X50 Pro (circa 575€), un telefono esclusivo di fascia alta in grado di offrire prestazioni davvero elevate, a cominciare dal supporto per le connessioni mobili 5G. All’interno c’è un processore di ultima generazione octa-core Snapdragon 865 5G a 2,84 GHz, abbinato a una GPU evoluta Adreno 650 con sistema Qualcomm AI di quinta generazione, 12GB di RAM e memoria di 256GB. Il display è uno schermo Super AMOLED da 6,44 pollici, con risoluzione FHD+ a 1080×2400 pixel con frequenza di aggiornamento di 90 Hz ideale per il gaming mobile.

Il Realme X50 Pro 5G dispone di una batteria da 4200 mAh, con supporto per la ricarica rapida a 65W con USB Type-C. Una conferma arriva dalla Quad Camera AI con sensore principale da 64MP, con zoom 20X, ultra grandangolare a 119° da 8MP, teleobiettivo da 12MP e fotocamera con funzione ritratto da 2MP, con registrazione video 4K a 30 fps, Real Time ed effetto bokeh. Davanti c’è una doppia fotocamera per i selfie da 32 + 8MP, mentre per la connettività ci sono il Bluetooth 5.1, il modulo Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac/ax, il GPS a doppia frequenza e la tecnologia NFC, con due speaker integrati per l’audio Dolby Atmos e sistema operativo Realme UI/Android 10.